Ora per ora:

ferma lo scorrimentomostra tutte le notizie

In Primo Piano

Precisazione in merito all'Audizione del Presidente del Corecom, Michele Petrucci,per la presentazione del monitoraggio del pluralismo politico del TGR Lazio effettuato dall'Osservatorio di Pavia nel trimestre Aprile - Giugno 2014
Con riferimento all'audizione svolta questa mattina in Commissione regionale per la vigilanza sul pluralismo dell'informazione, il Presidente del Corecom Lazio, Michele Petrucci precisa che :" come ho ampiamente ribadito ai Componenti della Commissione, i dati quantitativi riportati nel documento trasmesso al Corecom Lazio da AGCOM e prodotto dall'Osservatorio di Pavia...
 

In Primo Piano

Tentativi di conciliazione. Servizio gratuito per risolvere controversie tra utenti e gestori dei servizi telefonici.
Gli utenti (persone fisiche o giuridiche) che lamentano la violazione di un proprio diritto o interesse, prima di avviare una causa in sede civile devono promuovere un tentativo di conciliazione. Il Corecom è uno degli organismi - pubblici o privati - presso i quali i tentativi obbligatori di conciliazione possono essere promossi. Presso il Corecom Lazio si può presentare istanza di conciliazione per controversie in materia di telecomunicazioni per utenze...

In Primo Piano

Il Presidente Petrucci interviene in Audizione presso la Commissione di vigilanza sul pluralismo dell'informazione per la presentazione del monitoraggio del pluralismo politico del TGR Lazio effettuato dall'Osservatorio di Pavia nel trimestre Aprile - Giugno 2014.
Il presidente del Corecom Lazio, Michele Petrucci, è intervenuto stamane in audizione presso la Commissione di vigilanza sul pluralismo dell'informazione, rispondendo alla convocazione dl Presidente Cangemi.Oggetto dell'intervento l'illustrazione del documento predisposto dall'Osservatorio di Pavia riportante i dati del monitoraggio del pluralismo politico della TGR del Lazio nel trimestre Aprile - Giugno 2014. Secondo Petrucci, il documento - trasmesso al Corecom dall'Autorità Garante per le comunicazione - conferma che la programmazione...

In Primo Piano

Telecom, servizio universale addio?
Telecom Italia sembrerebbe non più interessata al servizio universale, con il quale garantisce il telefono fisso, così come gli apparecchi pubblici a pagamento e i servizi a condizioni speciali e forniture speciali per i disabili. La società ha richiesto ad Agcom la "verifica della sussistenza delle condizioni di mercato per il mantenimento o meno degli obblighi del servizio universale e in caso positivo l'attivazione di un meccanismo di designazione". Il...

In Primo Piano

Comunicazione di improcedibilità contro la società Italiacom
Si avvisano gli utenti che hanno depositato istanza di conciliazione o definizione o che intendano depositarla presso il Corecom Lazio che, come comunicato dall'Autorità per le Garanzie per le comunicazioni Agcom, con sentenza del 6 giugno 2014 il Tribunale di Palermo ha dichiarato lo status di fallito della società Italiacom S.r.l., con seguente perdita della capacità di stare in giudizio a beneficio del curatore (come stabilito con effetto automatico all'articolo...

Vecchia Tv vs Nuova Tv

guida

comitato

Regione Lazio