STRUTTURA - NORMATIVA

 

L'attività in materia di monitoraggio riguarda il controllo del rispetto della normativa vigente in materia di programmazione da parte delle emittenti locali e si attua attraverso il monitoraggio delle trasmissioni, la verifica del loro contenuto e l'eventuale avvio e istruzione dei procedimenti finalizzati alla sanzione delle violazioni.


Gli ambiti oggetto dell'attività di monitoraggio e vigilanza sono:

  1. Obblighi di programmazione, relativa al controllo del rispetto da parte delle emittenti di tutti gli obblighi cui esse sono soggette dalla normativa vigente in tema di programmazione anche in merito alla concessione governativa di cui sono titolari;
  2. Pubblicità, relativa al controllo del rispetto da parte delle emittenti della normativa in riferimento alla trasmissione dei messaggi pubblicitari con particolare attenzione all'affollamento, al posizionamento e ai divieti;
  3. Tutela dei minori e garanzie dell'utenza, relativa al rispetto da parte delle emittenti delle disposizioni legislative in materia e, nello specifico, dei codici dedicati (TV e Minori, Media e Sport e Rappresentazioni vicende giudiziarie);
  4. Rispetto del pluralismo socio-politico, relativo all'osservanza da parte delle emittenti dei principi generali posti a base dell'esercizio della comunicazione radiotelevisiva. Quest'area si suddivide in ulteriori due ambiti:
  • il rispetto del pluralismo socio-culturale che prevede la presenza nella programmazione dei soggetti appartenenti a diverse correnti sociali, culturali, religiose e politiche;
  • il rispetto del pluralismo politico-istituzionale che è specificatamente riferito ai soggetti politici e istituzionali regolato dalle disposizioni sulla cd par condicio.

Per maggiori informazioni scarica il Vademecum a cura del dell'Ufficio di Gabinetto dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.


 

 

06

Feb 2018

ll Corecom Lazio ai sorteggi delle liste per le tribune elettorali del Tgr Lazio

Roma. Si sono svolte  oggi in RAI, alla presenza dei rappresentanti del Corecom Lazio, le operazioni di sorteggio relative alla partecipazione  delle liste e dei presidenti delle coalizioni che prenderanno parte  alle Tribune Elettorali per la consultazione regionale del 4 marzo, Tribune regolamentate dalla Commissione Parlamentare di Vigilanza sulla Rai.   “La presenza...

23

Gen 2018

Elezioni: l’impegno del Corecom Lazio per la “Par Condicio”

 “Garantire, fino all’election day del 4 marzo, la parità di accesso ai mezzi di informazione durante la campagna elettorale per le prossime elezioni politiche e regionali” E’ questo l’impegno che ha ribadito il Presidente Michele Petrucci, in occasione dell’incontro che, sul tema, è stato organizzato dal Corecom Lazio con le emittenti locali della regione. Scopo della riunione:...

01

Dic 2017

Petrucci: “La ripresa in corso nel Lazio un'occasione anche per il rilancio dell’emittenza privata”

"La ripresa nel Lazio deve essere un'occasione da cogliere anche per l'emittenza privata", è quanto affermato  nel suo saluto da  Michele Petrucci, Presidente del Corecom Lazio, all’ iniziativa della Associazione Stampa Romana che ha invitato editori, manager, politici, giornalisti e sindacalisti a confrontarsi sul tema della crisi della emittenza privata a Roma, che a causa del sommarsi...

27

Nov 2017

Petrucci , Corecom Lazio “i media regionali siano in prima linea nell’azione di contrasto alla violenza su donne e minori”

Roma, 27 novembre 2017 “Garantire l’effettivo rispetto dei diritti fondamentali ed in particolare della dignità della persona e del principio di non discriminazione” E’ la raccomandazione che, richiamando una recente delibera dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, il Presidente del Corecom Lazio, Michele Petrucci ha rivolta nel suo saluto ai giornalisti presenti al seminario...