Si è svolto lo scorso 28 maggio presso la sala consiliare del Comune di Anzio l'evento di lancio della campagna informativa, volta a diffondere la consapevolezza dei rischi e dei pericoli derivanti ai nostri ragazzi dall'utilizzo "non corretto" di strumenti e applicazioni multimediali, che il Corecom Lazio, anche alla luce dei risultati della ricerca su Media e Minori commissionata al Censis, ha programmato a partire dal prossimo mese di settembre, in concomitanza con l'avvio del nuovo anno scolastico. Il progetto di Media Education interesserà tutte le provincie del Lazio ed è rivolto ai minori che frequentano le scuole di ogni ordine e grado della regione: "Il nostro obiettivo è sensibilizzare i giovani ad un uso della rete responsabile e rispettoso degli altri - ha affermato il presidente del Corecom Michele Petrucci - e rendere consapevoli i genitori e gli insegnanti su rischi ed opportunità legate all'utilizzo delle nuove tecnologie.

Saranno coinvolti - ha aggiunto Petrucci - oltre ai ragazzi, anche coloro che, nella vita reale, sono i loro primi interlocutori, vale a dire insegnanti, educatori sociali e famiglie, per metterli in guardia sui pericoli cui possono incorrere in caso di uso improprio della rete e dei social network in particolare". Petrucci ha ricordato,esprimendo soddisfazione, l' approvazione in commissione della proposta di legge regionale n.202 del 23 ottobre 2014, che andrà a disciplinare gli interventi in materia di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo e che "costituisce un importante strumento per combattere un fenomeno molto grave che ha assunto, nel Lazio come nel paese, dimensioni preoccupanti". Le iniziative di Media Education programmate sul territorio scopo saranno svolte con la partecipazione e le testimonianze della Polizia Postale e delle Comunicazioni, della Direzione generale Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, e dell'Agcom e costituiscono un esempio concreto di virtuosa collaborazione tra istituzioni.
Oltre al presidente del Corecom Michele Petrucci e al dirigente della struttura Aurelio Lo Fazio, hanno partecipato alla presentazione del 28 maggio scorso Luciano Bruschini, sindaco di Anzio, Elisabetta Spaziani, dirigente scolastico dell' Istituto comprensivo Anzio , Gildo De Angelis, direttore generale Ufficio scolastico regionale per il Lazio, Nicola Di Stefano, consigliere Corecom Lazio. Moderatrice dell'incontro è stata Cinzia Felci, direttore del Servizio coordinamento amministrativo delle strutture di supporto degli organismi autonomi del Consiglio regionale del Lazio. Le conclusioni sono state di Daniele Leodori, presidente del Consiglio regionale del Lazio.
Hanno partecipato attivamente all'incontro gli studenti di I e II media degli Istituti comprensivi del territorio di Anzio, Nettuno ed Ardea accompagnati dai docenti e da molti genitori. Tante domande ed interventi posti anche dai ragazzi su casi reali con esempi concreti, a conferma, se mai ce ne fosse stato bisogno, di quanto le problematiche del cyber bullismo siano avvertite.

16

Ago 2021

Sospensione Attività Conciliaweb

Si comunica che per consentire il ripristino dei sistemi informatici gli uffici del consiglio regionale del Lazio e quelli del corecom lazio sono chiusi e i dipendenti collocati in ferie obbligatorie. Pertanto i provvedimenti temporanei d'urgenza potranno essere lavorati di nuovo a partire da lunedì 23 p.v.

09

Ago 2021

AVVISO - Chiusura Uffici

  AVVISO Gli uffici rimarranno chiusi dal 12/08 al 20/08  per il ripristino dei sistemi informatici. Ci scusiamo per il disagio.

23

Lug 2021

Obbligo PEC per giornalisti

“Il Decreto legge 76/2020 ha introdotto delle sanzioni per gli iscritti agli albi professionali che non hanno ancora attivato o comunicato la PEC, ovvero la posta elettronica certificata Il Decreto prevede adesso che “qualora l’iscritto non comunichi il proprio indirizzo PEC al Consiglio dell’Ordine di appartenenza, quest’ultimo lo diffida ad adempiere entro trenta giorni al predetto obbligo....

08

Lug 2021

RAI E CORECOM LAZIO: FIRMATO IL PROTOCOLLO PER I PROGRAMMI DELL’ACCESSO

  È stato firmato oggi tra il CORECOM LAZIO, nella persona della Presidente Maria Cristina Cafini, e la RAI, rappresentata dal Chief Operations Officer Roberto Cecatto e dal Direttore della Radio Roberto Sergio, il Protocollo d’intesa per i programmi dell’accesso.  Un passo importante per semplificare e favorire la partecipazione dell’associazionismo, del...