"La ripresa nel Lazio deve essere un'occasione da cogliere anche per l'emittenza privata", è quanto affermato  nel suo saluto da  Michele Petrucci, Presidente del Corecom Lazio, all’ iniziativa della Associazione Stampa Romana che ha invitato editori, manager, politici, giornalisti e sindacalisti a confrontarsi sul tema della crisi della emittenza privata a Roma, che a causa del sommarsi di  fattori  strutturali (crisi dei media con l’avvento del digitale e della rete) versa ancora in condizioni di grave difficoltà.

Un rilancio – secondo Petrucci - che passa “attraverso  la valorizzazione di  fattori quali la capacità di innovare, la professionalità di tutti coloro – a cominciare da editori  e professionisti - che operano nel comparto e un piano di investimenti pubblici “ e che vede impegnata anche la Regione con un piano di investimenti destinati “a chi produce informazione in un contesto di  progettualità  e di attenzione  alo sviluppo del lavoro, alla qualità dei  contenuti  intesa  anche alla  valorizzazione della comunità e del territorio regionale”.

Un piano, alla cui elaborazione il Corecom ha potuto contribuire,  che  prevede lo stanziamento di 1,6 milioni di euro di fondi a sostegno del comparto della informazione regionale.

Finanziamenti destinati   all’emittenza televisiva su digitale terrestre e l’emittenza radiofonica con trasmissione di segnale con tecnologica analogica o digitale satellitare; la stampa quotidiana e periodica locale e le agenzie di stampa.  Ma che intende anche accompagnare lo sviluppo di start up  e  testate giornalistiche on line, attuando un sostegno  che per il Corecom deve essere “selettivo e basato  su criteri meritocratici, evitando la dispersione dei finanziamenti ma puntare a sostenere  a favorire  quei soggetti   che  investono nella attività   informativa, rappresentando le istanze del territorio, impiegando  dipendenti e giornalisti qualificati e  svolgendo  così una reale funzione di pubblico servizio”.

Petrucci ha poi affermato che, a suo avviso, ci sono le condizioni per  affrontare una  sfida che però “si vince solo con l’unità e il coinvolgimento di tutti gli stakehoder” e che “momenti di confronto e riflessione  come quello organizzato oggi da ASR sono una opportunità per perseguirli”.

Iniziative  per le quali  il Corecom Lazio, nel  suo ruolo di organismo di garanzia e di consulenza del Consiglio regionale, intende fare la sua parte come dimostra anche  l’ investimento in corsi di formazione,  completamente, gratuiti sui  nuovi modi di fare informazione digitale, e le nuove tecniche e professionalità del giornalismo e della comunicazione, destinati a giornalisti e tecnici del comparto dell’emittenza locale del Lazio, che vivono condizioni di disagio professionale (cassa integrazione o disoccupazione). Corsi che da quest’anno sono aperti  anche ai giovani che intendono lavorare nel l’informazione regionale ”.

Roma, 1 dicembre 2017 

Guarda il video

 

 

18

Apr 2019

EMERGENZA SANITARIA COVID-19 - AVVISO AL PUBBLICO - CLICCA QUI

A  Roma, 16 marzo 2020 AVVISO AGLI UTENTI In considerazione delle ulteriori misure urgenti relative al contenimento dell'emergenza epidemiologica, si comunica che gli uffici restano chiusi e che è temporaneamente sospeso l'accesso al pubblico. Si precisa che i dipendenti del Corecom Lazio, autorizzati ad operare in modalità smart working, continueranno a garantire sia...

12

Apr 2019

Comunicato Stampa - La transizione digitale per la PA: un’opportunità di rilancio

  Roma, 10 aprile 2019 Il tema è stato al centro del workshop svoltosi a Latina. La transizione digitale per la PA è stata al centro del workshop che si è svolto questa mattina presso l’Aula Magna del Liceo Classico “Dante Alighieri” di Latina e che ha visto l’adesione di numerosi partecipanti, tra dirigenti e funzionari pubblici. Il convegno è stato organizzato dalla sede territoriale...

11

Apr 2019

Evento - Premio “Una Città senza barriere: comunicare l’inclusione”

        Si svolgerà mercoledì 17 aprile 2019 dalle ore 10:00 alle ore 12:00 (Roma, Sala Auditorium WeGil, Largo Ascianghi 5) l’evento finale della prima edizione del concorso “Una Città senza barriere: comunicare l’inclusione”, indetto da CoReCom Lazio e ANCI Lazio, in collaborazione con Fiaba onlus, per promuovere le migliori iniziative di comunicazione che i Comuni...