foto ok

Comunicato stampa

Corecom Lazio: le controversie da oggi potranno svolgersi on line

A partire da oggi 23 luglio, è operativa la piattaforma web messa a disposizione da Agcom per la presentazione delle istanze relative alle controversie nei confronti degli operatori telefonici e di pay tv, che dunque potrà avvenire tramite procedura on line (cd “Conciliaweb”) rendendo non più necessaria la presenza fisica durante la sessione di conciliazione.

Da oggi -  ha affermato il Presidente Petrucci, nell’ incontro con i rappresentanti dei gestori e delle associazioni di consumatori organizzato per condividere modalità e procedure del nuovo strumento - non sarà più necessario infatti spostarsi dal proprio domicilio o luogo di lavoro, ma si potrà gestire la controversia semplicemente accedendo al portale dal proprio PC o smartphone”.

Si tratta ha continuato Petrucci “di una significativa innovazione che va nella direzione di rafforzare la tutela del consumatore poiché, a regime, semplificherà e velocizzerà ancor di più l’iter procedurale, che già oggi, con i suoi 50 gg circa, è meno complesso e nettamente più rapido di quello della giustizia ordinaria”.

L’incontro è proseguito con l’intervento dei rappresentanti del Corecom, guidati dal dirigente responsabile, Aurelio Lo Fazio, che hanno illustrato il nuovo sistema e le iniziative a supporto dei cittadini (previste almeno tre postazioni di accoglienza e assistenza all’utilizzo del nuovo sistema!) cui è seguita una discussione molto partecipata e approfondita.

I partecipanti, pur assicurando al Corecom la massima collaborazione delle rispettive organizzazioni affinché anche in tale prima fase sia pienamente assicurata  la tutela dei cittadini, hanno manifestato  numerose perplessità sull’utilità e funzionamento del sistema, che  Petrucci, nella sua conclusione ha  definito  “fisiologiche”  di tutte le fasi di avvio di nuove procedure,  riferendo inoltre che  “Agcom lavorerà da subito a una seconda release migliorativa  della procedura che, capitalizzando l’esperienza di questo primo periodo, dovrebbe partire già con il nuovo anno”.

Petrucci ha dato perciò appuntamento per un nuovo incontro dopo la pausa estiva e invitato gestori e associazioni di non esitare, man mano che l’introduzione del sistema andrà avanti, a “fornire, indicazioni e suggerimenti di miglioramento” che il Corecom trasmetterà ad Agcom.

Roma, 23 Luglio 2018

22

Ott 2020

CORECOM LAZIO E GARANTE DELL’INFANZIA DEL LAZIO INSIEME PER IL CONCORSO NAZIONALE “RILEGGIAMO L’ARTICOLO 34 DELLA COSTITUZIONE”

Roma, 22 ottobre 2020 Il Corecom Lazio e il Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Lazio hanno deciso di sostenere il Concorso nazionale “Rileggiamo l’articolo 34 della Costituzione” promosso per l’anno scolastico 2020/2021 dal Ministero dell’Istruzione, dall’Associazione Articolo 21, dalla Federazione Nazionale della Stampa Italiana, dalla Rai -Radiotelevisione Italiana, dall’Associazione...

16

Ott 2020

Il Comitato incontra l'ANCI Lazio

Venerdì 9 ottobre, nella sede di ANCI Lazio, si è svolta la riunione conoscitiva tra i vertici dell’associazione e la nuova presidente di CO.RE.COM Lazio, l’avvocato Maria Cristina Cafini. I Corecom sono presenti in ogni regione italiana e nelle province  di Trento e di Bolzano ed hanno il compito di assicurare a livello territoriale regionale una serie di funzioni a tutela dei cittadini,...

12

Ott 2020

CORECOM E GARANTE DELL’INFANZIA DEL LAZIO: “PIÙ FONDI ALLE FAMIGLIE PER LA DIDATTICA A DISTANZA”

Roma, 12-10-2020 Il Corecom Lazio e il Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Lazio, in una lettera a firma congiunta, chiedono lo stanziamento di nuovi fondi per aiutare le famiglie indigenti nell'acquisto di dispositivi mobili e consentire la didattica a distanza dei propri figli.La lettera è stata inviata al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al Presidente del Consiglio...