preto

Il Corecom Lazio si unisce al dolore della famiglia e al rimpianto di Agcom per la prematura scomparsa del Commissario Antonio Preto.
CARDANI: “una grave perdita per l’Autorità e il mondo delle comunicazioni”. Antonio Preto, Commissario dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, è scomparso la notte scorsa a seguito di un male fulminante che lo ha strappato all’affetto dei cari. Nato cinquantuno anni fa a Valdagno, Preto ha cominciato giovanissimo la professione di avvocato, subito dopo la laurea a pieni voti in Giurisprudenza all’Università di Bologna. Dal 1992 fu Consigliere parlamentare del gruppo PPE a Strasburgo ricoprendo l’incarico di responsabile della Commissione giuridica e del Mercato interno e nel 2007 divenne amministratore principale presso il Segretariato Generale del Parlamento Europeo. In seguito venne nominato team leader per le Politiche Interne dell’UE nell’ufficio di gabinetto del Presidente Hans Gert Poettering, di cui divenne anche consigliere per gli affari giuridici e legislativi. Nel 2008 fu nominato capo di gabinetto del Vicepresidente della Commissione Europea, Antonio Tajani, e nel 2012 ricoprì l’incarico di Consigliere del Segretario Generale del Parlamento Europeo, Klaus Welle: nello stesso anno il Senato lo elesse commissario dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.


“La scomparsa di Antonio Preto è una grave perdita per tutta l’Autorità e non solo. Pochi conoscevano il mondo delle telecomunicazioni e della concorrenza come lui, temi che aveva avuto modo di approfondire durante la sua lunga permanenza presso la Commissione europea - ha ricordato il Presidente di Agcom, Angelo Marcello Cardani -. Un giurista appassionato e lavoratore instancabile di cui resta indelebile nella mente il senso delle Istituzioni e la grande responsabilità per il ruolo, che ricopriva con lucidità e competenza. Il mio rimpianto, come quello dei Commissari Martusciello, Nicita e Posteraro, del Segretario Generale e dei dipendenti tutti, è profondo e accorato”.

Comunicato stampa

04

Mag 2017

Avviso all'utenza

03/05/2017 - Si comunica a tutti gli utenti che, per problemi tecnici, il Corecom non può ancora assicurare l'erogazione dei servizi. In particolare, non si può effettuare l'istruttoria delle pratiche relative al Registro degli Operatori di Comunicazione e, dare informazioni riguardanti le istanze di conciliazione. Ci scusiamo per il disagio. 

27

Apr 2017

Il Corecom Lazio: erogazione contributi ex 488/98, precisazione in relazione alla emittente ROMA UNO

26/04/2017 – Con riferimento all’articolo comparso sul Sole24Ore del 20 aprile scorso, a pagina 11, “Emergenza contributi per le televisioni locali”, si comunica che l’emittente Roma Uno non presenta domanda di contributi ex legge 488/98 dall’anno 2014 e come tale non figura nella graduatoria 2015 (che il Corecom Lazio, peraltro, ha approvato in linea con i tempi previsti dal Bando emesso...

10

Mar 2017

Elezioni amministrative 11 giugno 2017

26/04/2017 - Approvato il regolamento per le elezioni amministrative con delibera n. 169/17/CONS - Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parità di accesso ai mezzi di informazione relative alle campagne per l’elezione diretta dei Sindaci e dei Consigli Comunali, nonché dei Consigli circoscrizionali, fissate per il giorno 11 giugno 2017   Regolamento...

27

Feb 2017

Corecom Lazio , il presidente Petrucci in audizione in Commissione Vigilanza su attività 2016 “Più risorse da Agcom per tutelare sempre meglio cittadini ed imprese”.

24/02/2017 – Il presidente del Corecom Lazio, Michele Petrucci, ha illustrato i temi principali dell’attività del Comitato che saranno formalizzati nella Relazione consuntiva per il 2016 sottoposta all’approvazione della Pisana entro fine marzo. Tra i punti principali evidenziati, dopo aver  ricordato l’importanza del ruolo del sistema Corecom nella difesa e tutela dei consumatori, particolare...