• Legge 6 agosto 1990, n. 223 "Disciplina del sistema radiotelevisivo pubblico e privato"
  • Legge 23 dicembre 1996, n. 650 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 ottobre 1996, n. 545, recante disposizioni urgenti per l'esercizio dell'attività radiotelevisiva e delle telecomunicazioni, interventi per il riordino della RAI S.p.a., nel settore dell'editoria e dello spettacolo, per l'emittenza televisiva e sonora in ambito locale nonché per le trasmissioni televisive in forma codificata"
  • Legge 31 luglio 1997, n. 249 "Istituzione dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e norme sui sistemi delle telecomunicazioni e radiotelevisivo"
  • Legge 22 febbraio 2000, n. 28 e successive modificazioni "Disposizioni per la parità di accesso ai mezzi di informazione durante le campagne elettorali e referendarie e per la comunicazione politica" (par condicio);
  • D.lgs. 31 luglio 2005, n. 177, come modificato dal decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 44: "Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici"
  • Decreto del Ministero delle Poste e delle Telecomunicazioni 9 dicembre 1993, n. 581"Regolamento in materia di sponsorizzazioni di programmi radiotelevisivi e offerte al pubblico"
  • Decreto del Ministero delle Comunicazioni 8 aprile 2004 "Codice di autoregolamentazione in materia di attuazione del principio del pluralismo"
  • Decreto del Ministero delle Comunicazioni 27 aprile 2006, n. 218 "Regolamento recante disciplina dell'impiego di minori di anni quattordici in programmi televisivi"
  • Delibera n. 78/98/CONSdel 1 dicembre 1998, "Approvazione del regolamento per il rilascio delle concessioni per la radiodiffusione televisiva privata su frequenze terrestri"
  • Delibera n. 200/00/CSPdel 22 giugno 2000, "Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parità di accesso ai mezzi di informazione nei periodi non elettorali"
  • Delibera n. 435/01/CONSdel 15 novembre 2001, "Approvazione del regolamento relativo alla radiodiffusione terrestre in tecnica digitale"
  • Delibera n. 538/01/CSPdel 26 luglio 2001 e successive modificazioni, "Regolamento in materia di pubblicità radiotelevisiva e televendite"
  • Delibera n. 153/02/CSPdel 25 luglio 2002 e successive modificazioni, "Approvazione del regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa"
  • Delibera n. 54/03/CONSdel 19 febbraio 2003, "Approvazione del modello del foglio dei registri dei programmi trasmessi dalle emittenti televisive che diffondono via satellite o distribuiscono via cavo in ambito nazionale e dalle emittenti televisive su frequenze terrestri in ambito nazionale nonché dalle emittenti televisive su frequenze terrestri in ambito e radiofoniche"
  • Delibera n. 136/06/CONSdel 15 marzo 2006 e successive modificazioni "Regolamento in materia di procedure sanzionatorie".
  • Delibera n. 165/06/CSPdel 15 marzo 2006, "Atto di indirizzo sul rispetto dei diritti fondamentali della persona, della dignità personale e del corretto sviluppo fisico, psichico e morale dei minori nei programmi di intrattenimento"
  • Delibera n. 23/07/CSPdel 22 febbraio 2007, "Atto di indirizzo sul rispetto dei diritti fondamentali della persona e sul divieto di trasmissioni che presentano scene pornografiche"
  • Delibera n. 13/08/CSPdel 31 gennaio 2008, "Atto di indirizzo sulle corrette modalità di rappresentazione dei procedimenti giudiziari nelle trasmissioni radiotelevisive"
  • Delibera n. 14/08/CSPdel 31 gennaio 2008, "Approvazione del regolamento sulle procedure di vigilanza e sanzionatorie relative al "Codice media e sport"
  • Delibera n. 211/08/CSPdel 24 settembre 2008 "Comunicazione interpretativa relativa a taluni aspetti della disciplina della pubblicità televisiva"
  • Delibera n. 43/11/CSP del 16 febbraio 2011, modifiche al regolamento sulle procedure di vigilanza e sanzionatorie relative al «Codice media e sport»:
  • Delibera n. 51/13/CSP del 3 maggio 2013, recante Regolamento in materia di criteri di classificazione delle trasmissioni televisive che possono nuocere gravemente allo sviluppo fisico, mentale o morale dei minori di cui all'articolo 34, commi 1, 5 e 11 del Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici (Allegato A);
  • Delibera 52/13/CSP del 3 maggio 2013, recante Regolamento in materia di accorgimenti tecnici da adottare per l'esclusione della visione e dell'ascolto da parte dei minori di trasmissioni rese disponibili dai fornitori di servizi di media audiovisivi a richiesta che possono nuocere gravemente al loro sviluppo fisico, mentale o morale ai sensi dell'articolo 34 del Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici (Allegato A);
  • Codice di autoregolamentazione TV e minori (29 novembre 2002);
  • Codice di autoregolamentazione dell'informazione sportiva, denominato "codice media e sport" (27 luglio 2007);
  • Codice in materia di rappresentazione delle vicende giudiziarie nelle trasmissioni radiotelevisive (21 maggio 2009)

Si segnala che sono in corso di realizzazione i nuovi regolamenti attuativi, resi necessari a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto legislativo n. 44/2010.

11

Feb 2019

Comunicato Stampa - Corecom Lazio: il 12 a Roma un convegno sui consumi di telefonia nella regione

    Roma, 10 febbraio. Il Co.re.Com. Lazio organizza per martedì 12 febbraio 2019 dalle ore 9.00 alle ore14.00 il convegno: Le comunicazioni elettroniche nella società digitale tra tutela del consumatore elibertà d'impresa (Roma, Palazzo WeGil - Sala Auditorium, Largo Ascianghi, 5).Sarà presentata una ricerca affidata all’Istituto Eures che fotografa il settore nella regione dallaprospettiva...

07

Feb 2019

Comunicato Stampa - Prossima apertura a Rieti del “Punto Corecom Lazio”

    Roma, 6 febbraio  2019. Durante il convegno sulla “sicurezza in rete”  che si è svolto a Rieti il 5 febbraio  in occasione del Safer internet Day, il Presidente Michele Petrucci e   l’assessora all’Innovazione tecnologica,Elisa Masotti, hanno annunciato la sigla di un protocollo d’intesa per l’istituzione preso il Comune di Rieti del “Punto...

31

Gen 2019

5 FEBBRAIO, SICUREZZA IN RETE: A RIETI EVENTO APERTO ALLA CITTADINANZA

  Anche Rieti il prossimo 5 febbraio celebrerà la Giornata Mondiale della Sicurezza in Rete. Ad organizzare l’evento, presso la sala consiliare del Comune, è l’Assessorato all’Innovazione Tecnologica.Ad intervenire sul tema saranno, a partire dalle ore 9, Iside Castagnola (Componente del Comitato Media e Minori del Mise), Giuseppina Reggiani (Prefetto di Rieti), Michele Petrucci (Presidente...

09

Gen 2019

- Comunicato - Presentato ai Comuni del Lazio l’accordo Anci Lazio/ Co.Re. Com Lazio

  Si è svolto il 20 dicembre  presso la sala delle Conferenze di ANCI Nazionale, l’incontro con i Sindaci del Lazio per presentare l’accordo raggiunto fra Anci Lazio e Co.Re. Com Lazio sulle attività da mettere in atto per una migliore conoscenza dei servizi del Co.Re.Com  da parte dei cittadini. L’accordo illustrato dal Segretario Generale di Anci Lazio, Enrico Diacetti,...