• Legge 6 agosto 1990, n. 223 "Disciplina del sistema radiotelevisivo pubblico e privato"
  • Legge 23 dicembre 1996, n. 650 "Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 ottobre 1996, n. 545, recante disposizioni urgenti per l'esercizio dell'attività radiotelevisiva e delle telecomunicazioni, interventi per il riordino della RAI S.p.a., nel settore dell'editoria e dello spettacolo, per l'emittenza televisiva e sonora in ambito locale nonché per le trasmissioni televisive in forma codificata"
  • Legge 31 luglio 1997, n. 249 "Istituzione dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni e norme sui sistemi delle telecomunicazioni e radiotelevisivo"
  • Legge 22 febbraio 2000, n. 28 e successive modificazioni "Disposizioni per la parità di accesso ai mezzi di informazione durante le campagne elettorali e referendarie e per la comunicazione politica" (par condicio);
  • D.lgs. 31 luglio 2005, n. 177, come modificato dal decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 44: "Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici"
  • Decreto del Ministero delle Poste e delle Telecomunicazioni 9 dicembre 1993, n. 581"Regolamento in materia di sponsorizzazioni di programmi radiotelevisivi e offerte al pubblico"
  • Decreto del Ministero delle Comunicazioni 8 aprile 2004 "Codice di autoregolamentazione in materia di attuazione del principio del pluralismo"
  • Decreto del Ministero delle Comunicazioni 27 aprile 2006, n. 218 "Regolamento recante disciplina dell'impiego di minori di anni quattordici in programmi televisivi"
  • Delibera n. 78/98/CONSdel 1 dicembre 1998, "Approvazione del regolamento per il rilascio delle concessioni per la radiodiffusione televisiva privata su frequenze terrestri"
  • Delibera n. 200/00/CSPdel 22 giugno 2000, "Disposizioni di attuazione della disciplina in materia di comunicazione politica e di parità di accesso ai mezzi di informazione nei periodi non elettorali"
  • Delibera n. 435/01/CONSdel 15 novembre 2001, "Approvazione del regolamento relativo alla radiodiffusione terrestre in tecnica digitale"
  • Delibera n. 538/01/CSPdel 26 luglio 2001 e successive modificazioni, "Regolamento in materia di pubblicità radiotelevisiva e televendite"
  • Delibera n. 153/02/CSPdel 25 luglio 2002 e successive modificazioni, "Approvazione del regolamento in materia di pubblicazione e diffusione dei sondaggi sui mezzi di comunicazione di massa"
  • Delibera n. 54/03/CONSdel 19 febbraio 2003, "Approvazione del modello del foglio dei registri dei programmi trasmessi dalle emittenti televisive che diffondono via satellite o distribuiscono via cavo in ambito nazionale e dalle emittenti televisive su frequenze terrestri in ambito nazionale nonché dalle emittenti televisive su frequenze terrestri in ambito e radiofoniche"
  • Delibera n. 136/06/CONSdel 15 marzo 2006 e successive modificazioni "Regolamento in materia di procedure sanzionatorie".
  • Delibera n. 165/06/CSPdel 15 marzo 2006, "Atto di indirizzo sul rispetto dei diritti fondamentali della persona, della dignità personale e del corretto sviluppo fisico, psichico e morale dei minori nei programmi di intrattenimento"
  • Delibera n. 23/07/CSPdel 22 febbraio 2007, "Atto di indirizzo sul rispetto dei diritti fondamentali della persona e sul divieto di trasmissioni che presentano scene pornografiche"
  • Delibera n. 13/08/CSPdel 31 gennaio 2008, "Atto di indirizzo sulle corrette modalità di rappresentazione dei procedimenti giudiziari nelle trasmissioni radiotelevisive"
  • Delibera n. 14/08/CSPdel 31 gennaio 2008, "Approvazione del regolamento sulle procedure di vigilanza e sanzionatorie relative al "Codice media e sport"
  • Delibera n. 211/08/CSPdel 24 settembre 2008 "Comunicazione interpretativa relativa a taluni aspetti della disciplina della pubblicità televisiva"
  • Delibera n. 43/11/CSP del 16 febbraio 2011, modifiche al regolamento sulle procedure di vigilanza e sanzionatorie relative al «Codice media e sport»:
  • Delibera n. 51/13/CSP del 3 maggio 2013, recante Regolamento in materia di criteri di classificazione delle trasmissioni televisive che possono nuocere gravemente allo sviluppo fisico, mentale o morale dei minori di cui all'articolo 34, commi 1, 5 e 11 del Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici (Allegato A);
  • Delibera 52/13/CSP del 3 maggio 2013, recante Regolamento in materia di accorgimenti tecnici da adottare per l'esclusione della visione e dell'ascolto da parte dei minori di trasmissioni rese disponibili dai fornitori di servizi di media audiovisivi a richiesta che possono nuocere gravemente al loro sviluppo fisico, mentale o morale ai sensi dell'articolo 34 del Testo unico dei servizi di media audiovisivi e radiofonici (Allegato A);
  • Codice di autoregolamentazione TV e minori (29 novembre 2002);
  • Codice di autoregolamentazione dell'informazione sportiva, denominato "codice media e sport" (27 luglio 2007);
  • Codice in materia di rappresentazione delle vicende giudiziarie nelle trasmissioni radiotelevisive (21 maggio 2009)

Si segnala che sono in corso di realizzazione i nuovi regolamenti attuativi, resi necessari a seguito della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto legislativo n. 44/2010.

07

Dic 2018

Il Presidente Petrucci al 40° compleanno di Teleuniverso

L'intervento del Presidente del Corecom Lazio Michele Petrucci al 40°compleanno di Teleuniverso    

15

Nov 2018

Convegno “Comunicazione, Cyber-bullismo e Media Education” 27 Novembre Ore 14.00-18.00 Spazio Europa rappresentanza italiana UE Via IV Novembre 149 Roma *Preiscrizioni Chiuse*

          - COMUNICATO STAMPA – Martedì 27 novembre, Convegno: “Comunicazione, Cyber-bullismo e Media Education” – Sala delle Bandiere, Rappresentanza in Italia della Commissione Europea Roma, Martedì 27 novembre 2018, dalle ore 14:00 alle ore 18:00, nell’ambito delle attività di sensibilizzazione e formazione che il Corecom Lazio svolge sul tema “Cyber-bullismo...

13

Nov 2018

Newsletter Novembre - Osservatorio Conflitti e sulla conciliazione

  Newsletter Novembre - Osservatorio Conflitti e sulla conciliazione - CORECOM Lazio – Dall’Autority le nuove “Linee guida per recessi e trasferimenti” per i contratti di telefonia e pay tv a tutela del consumatore. Scarica la newsletter completa

09

Nov 2018

News - Buongiorno Regione Lazio speciale Corecom

Il servizio del TGR Lazio sull'evento Donne&Media