Il Corecom Lazio lancia il progetto “Media education”, una campagna informativa per la sicurezza in Rete, volta a diffondere la consapevolezza dei rischi e dei pericoli derivanti dalla navigazione in Internet e dall'utilizzo non corretto di strumenti e applicazioni multimediali.

Il progetto interesserà tutte le province del Lazio ed è rivolto ai minori che frequentano le scuole primarie e secondarie di primo grado della regione. Tra le iniziative programmate è previsto lo svolgimento di incontri informativi cui parteciperanno oltre ai ragazzi, anche coloro che nella vita reale sono i loro primi interlocutori: vale a dire insegnanti, educatori sociali e famiglie. La finalità è quella di porre l’attenzione sui pericoli cui  i ragazzi possono incorrere in caso di uso improprio della Rete e dei social network in particolare. È prevista la partecipazione della Polizia Postale e delle Comunicazioni, della Direzione generale dell' Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio, dell'Agcom e di altre istituzioni  che daranno un importante contributo agli incontri attraverso le loro testimonianze.

Il progetto prenderà il via a partire da ottobre prossimo,  con l'avvio del nuovo anno scolastico.

Si invitano i dirigenti scolastici interessati al progetto e che siano disponibili ad ospitare un incontro di Media Education presso l'istituto da loro diretto,  a comunicare tale disponibilità  al Corecom Lazio, inviando  il modulo di adesione firmato scaricabile cliccando il link sottostante tramite Pec all'indirizzo corecomlazio.amministrazione@cert.consreglazio oppure all'indirizzo mail  mediaeducation@corecomlazio.it  Per richieste di informazioni 0665937402 oppure 0665937485.

Scarica il modulo di adesione

 

 

 

Chi : Il Corecom (Comitato regionale per le Comunicazioni) del Lazio.

Che cosa: il progetto Media Education, un'iniziativa volta a diffondere presso i ragazzi delle scuole primarie e secondarie del Lazio  la consapevolezza dei rischi e dei pericoli derivanti dalla navigazione in Internet e dall'utilizzo non corretto di strumenti e applicazioni multimediali.

Dove: presso gli istituti scolastici della regione Lazio.

Quando: a partire dall'avvio dell'anno scolastico 2015-2016

Come: i dirigenti scolastici possono richiedere di ospitare un incontro di Media Education presso l'istituto da loro diretto inviando al Corecom  il modulo indicato.

21

Giu 2017

Petrucci a Radiocolonna.it " Per le emittenti locali, l'unica strada per uscire dalla crisi è cogliere le opportunità del multimediale"

“In una regione composita, ma anche ricca di opportunità, bisogna essere in grado di cambiare linguaggi. Le TV locali devono diventare anche fornitrici di servizi" è quanto dichiarato dal Presidente del Corecom Petrucci a Radiocolonna.it (link http://www.radiocolonna.it/osservatorio-sulla-capitale/2017/06/15/antenne-a-mezzasta-nel-lazio/) 

15

Giu 2017

Aboliti gli extracosti delle tariffe per il roaming all'interno della UE

Da oggi i consumatori europei che viaggiano all’interno del territorio dei Paesi comunitari, possono comunicare senza più dover non sostenere  gli extra costi per le tariffe del roaming. Comunicato Ascolta l'intervista del Presidente Petrucci - Teleradiostereo

01

Giu 2017

"Bene la nuova legge sul cyberbullismo. Il Corecom, intensificherà le iniziative di media education avviata da tre anni nel Lazio".

Intervista a Michele Petrucci, presidente Corecom Lazio per capire il significato della legge da poco approvata. Di Oriana Maerini Da pochi giorni è stata approvata la legge sul Cyberbullismo ma pochi sanno che nel Lazio esisteva già una  legge  regionale che, prima in Italia, grazie alla quale è stata messa in atto, già da tre anni, soprattutto nelle scuole. Per saperne di...

26

Mar 2017

Il Co.Re.Com Lazio al Salone della Giustizia 2017: prevenzione e formazione per contrastare il cyberbullismo

Si è svolto, in occasione dell’edizione 2017 Salone della Giustizia incontro, il workshop “Minori: quali tutele” che ha visto la Sala Cassarà, gremita di esperti, professionisti e autorevoli testimoni discutere su un tema di sempre più pressante attualità: cosa fare e come per contrastare il fenomeno de cyber bullismo, sempre più diffuso anche nel Lazio. L’incontro, esempio concreto di...